.
Annunci online

  antonto [ salve ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


Giuly la diva (eh eh eh...)
Vorrei diventare come lui
W i kuoricini!
W le stelline!

cerca
letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


28 febbraio 2007

Sanremo fighissimi!

Amici! Ieri è cominciato Sanremo… wow! Sono stato tutta la serata incollato al televisore, che bello. Ma, la cosa più bella, è che ho saputo che c’è un fantastico gioco in giro, lanciato da un blogger veramente cool (vorrei assomigliargli un po’, un giorno!): si devono immaginare tre ospiti internazionali che si vorrebbero invitare al Festival, come dei novelli Pippo Baudo. Eh eh eh! Così, mi sono permesso di sbizzarrirmi anch’io, realizzando almeno nella fantasia alcuni dei miei sogni segreti. Procediamo, allora!
Innanzitutto, vorrei invitare il mio gruppo del cuore: i mitici Bee Hive! Quale maschio che è stato bambino negli anni Ottanta non ha desiderato essere come Mirko? Che ciuffo, ragazzi!



Poi, naturalmente, vorrei invitare la donna che, sempre in quegli anni, mi ha fatto sospirare di struggente passione: sto parlando ovviamente di lei, l’incantevole Creamy! Quanto avrei voluto che un giorno cantasse per me la sua canzone del debutto nonché sigla, Dimmi che mi ami teneramente! Io glielo avrei detto eccome (“Ti amo, ti amo, ti amo!”), perché, amici, devo confessarvi che mi eccitavo letteralmente quando la sentivo pronunciare: “Pampulu-pimpulu-parim-pampum”… Non era eroticissimo?!... Oddio, mi sto sentendo male!…



Ma diamoci un contegno e torniamo a noi... Last but not least, come terza ospite avrei una chicca: Xuxa, la Cristina D’Avena del Brasile! Che voce, che sound! Credo che sia stato ascoltando lei che ho preso la decisione di diventare un conquistador, da vero macho latino quale sono (non a caso, ho cominciato a studiare lo spagnolo: anzi, a caso, perché poi ho scoperto che in Brasile si parla il portoghese... ma che importanza ha! Noi uomini mediterranei sappiamo bene come farci capire… eh eh eh!).



Ragazzi, ora vi devo salutare. Ci “vediamo” stasera… tutti davanti a Sanremo!!! ;-)




permalink | inviato da il 28/2/2007 alle 10:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (39) | Versione per la stampa


27 febbraio 2007

sognno o sono onesto

Sarà che avevo in mente ancora la cassiera, ma ieri notte ho fatto un sogno bello, ma allo stesso tempo brutto..stavo facendo l'esame di quinta elementare quando di colpo la mia maestra sbavosa tutta secca diventa di colpo una super porno star. zeppone, super reggiseno push up, e tettone enormi. io ero tutto contento e stringevo i suoi capelli, baciavo i suoi capelli...poi lei mi chiede se mi ricordavo la data della rivoluzione francese, altrimenti non si toglieva gli slippini. il perizomino.
ragazzi, porco giuda, non me la ricordavo..mi sono svegliato ancora credendo di baciarle i capelli, e invece leccavo la testa al gatto!
uffi. il mio analista, il dottore che mi visita il sedere, dice che non ho superato la fase orale. gli ho sborsato 150 €. grazie. l'avevo capito anch'io che non avevo superato l'orale,  non sapevo manco la rivoluzione francese! io sta gente, proprio non capisco..




permalink | inviato da il 27/2/2007 alle 19:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


24 febbraio 2007

Antonto's flash mob

Cari amici ....
qui la situazione ristagna!
con la cassiera del cinema nessuna novità.
Vedendo un altro film mi è però venuta un'idea
Nel film si vedeva una flash mob
ed ho capito che durante questi eventi si possono incontrare molte persone...e magari tra loro potrebbe esserci la mia anima gemella.
Io però non so da che parte cominciare. Voi genietti della blogsfera fareste questo per me?





permalink | inviato da il 24/2/2007 alle 11:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


21 febbraio 2007

Mi sono iscritto in palestra!

Il mio personal trainer dice che devo lavorare sugli addominali bassi.



Ma ho già sentito dire che è tutto inutile.
Come sono avvilito.




permalink | inviato da il 21/2/2007 alle 10:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


20 febbraio 2007


Oggi hanno cambiato la proiezione al cinema.
Era ora.
Però adesso danno Hannibal Lecter e non so se la cassiera sia ben disposta.
E, adesso che ci penso, ha anche i denti irregolari e due folte sopracciglia, e ride in modo sgangherato, di gola, appunto gorgogliando...
Quasi quasi è meglio obbligo o obbligo con l'insegnante sadomaso.
Ma con il culo che mi ritrovo non verrà neanche alla festa...




permalink | inviato da il 20/2/2007 alle 11:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


20 febbraio 2007


Mi ha richiamato la Cepu per chiedermi, nel caso avessi deciso di accettare il ruolo di sponsor, se avessi già il vestito da piccione.
Ho aperto l'armadio ed ho trovato solo il vestito da Annamaria Franzoni che ho utilizzato lo scorso carnevale e quello da Maestrina Adescatrice Sadomaso che alla fine ho deciso di utilizzare ad una grande festa cui parteciperò domani sera.
Son tornato al telefono ed ho detto che avrei accettato solo edesclusivamente il ruolo della Chiabotto (in fondo devo iniziare a comportarmi da blog star).

Ora vado a finire di prepararmi la fagiolata della buonanotte.

Perdindirindina, devo ricordarmi dove ho lasciato l'ultima volta la giarrettiera.

Secondo voi domani posso proporre il gioco della bottiglia?




permalink | inviato da il 20/2/2007 alle 1:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


19 febbraio 2007


Credo che questo blog stia promuovendo la mia popolarità.

Sono stato contattato dal CEPU: mi vogliono come ‘testimonial’ per una loro campagna pubblicitaria.

Ci devo pensare.

Devo riflettere…

Anche perché ho carpito frasi a spezzoni di un manager che parlava di “prima e dopo la cura…” e non ho compreso un granché…




permalink | inviato da il 19/2/2007 alle 11:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


19 febbraio 2007

Vero come la finzione



Stasera ho visto un film molto bello, sembrava parlasse di me. Mi sono identificato molto nel protagonista. Al cinema spesso sembra che ai protagonisti succeda proprio quello che sta succedendo a te. Tanto che spesso mi concentro, in attimi qualunque della mia vita, e mi vedo proiettato sul grande schermo. A me però manca il lieto fine, specie nelle vicende amorose, come stasera, con la cassiera del cinema. Vado al cinema tutte le sere solo per poter parlare con lei, le dico: "Uno centrale per...." e immagino che lei al posto del prezzo mi risponda: "Stacco all'una: casa mia o casa tua?". Non credo mi abbia ancora notato. Almeno questa settimana mi è andata bene, non ne potevo più di “Manuale d'amore 2”.




permalink | inviato da il 19/2/2007 alle 1:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


18 febbraio 2007

È quasi Carnevale!

Basta! Mi sono finalmente ripreso dalla febbre, la Tachipirina scaduta e il post di prima!
Ora è tempo di allegria… e di quasi Carnevale!
Ragazzi, ho bisogno di voi! Mi aiutate a scegliere una maschera per martedì sera?
Vorrei impersonare qualcuno che abbia successo con le donne, che abbia charme e savoir-faire (devo confessarvi che mi sono comprato il “Metodo Assimil” per imparare il francese… pare che il francese faccia colpo, e in più il corso è “senza sforzo”… sono un genio!).
Che ne dite di questo travestimento?




permalink | inviato da il 18/2/2007 alle 15:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


18 febbraio 2007

Pene d'amore. Tenera notte



La verità è che ogni storia d'amore mette a nudo la natura della nostra anima confidata al linguaggio del malanimo, dell'invidia, della gelosia. Consegnata ai baci intossicati dall’odio, alla tenerezza simulata fino a sembrare vera, alla consapevolezza di conoscere i reciproci segreti.  Anelli di quella pesante catena che attorciglia la nostra anima in trame che solo il linguaggio sa tessere.

Forse, dietro alla vita a due non c’è niente e solo questo mistero suscita quella curiosità infinita che rende di ognuno di noi un instancabile cercatore di amore, quasi sempre dimentico che l’amore è sempre e solo decretato dal cielo. Siamo vittime di un evento che ci trascende e nulla possiamo decidere. Le nostre scenate, le gelosie, i tradimenti, la fedeltà sono mero rumore intorno a qualcosa che non controlliamo. Forse solo il cielo, decretando la natura della nostra anima, da cui dipende quella sua creatura che è Amore.

Stanotte la prima pioggia cade mischiata a neve, come se il cielo fosse indeciso sul da farsi con il primo vero freddo dell’inverno. Quei piccoli fiocchi si appoggiano sul parabrezza aprendosi e sfaldandosi come fiori. Si volatilizzano nella notte uguale a tante altre, solo con una prima neve da ricordare. Questa notte con il cielo guardato fuori dal finestrino, con il buio che è nero nei contorni degli alberi e tinto leggermente di rosso verso il cielo, stanotte ripenso a una voce e a uno sguardo. A quanto è stato difficile arrivare fin qui con poche semplici parole, giocate su sole ventun lettere.

E penso al tuo amore per me, che ormai è passato da questo mondo a quello delle idee oltrepassando la soglia della memoria, come un vecchio film che ha il sapore di celluloide del vino hollywoodiano. Eppure io voglio che tutti vedano ciò che provo. Voglio dipingerlo sul tuo orizzonte e tenerlo qui, fartene vedere un pezzettino qualche volta, anche se non capisci e non puoi capire. Amen.




permalink | inviato da il 18/2/2007 alle 1:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

sfoglia       <<  1 | 2 | 3  >>   marzo

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 2.5 Italy License.

HO VINTO UN PREMIO!!!


Il Santo Remo (En. Saint Oar) 2007
della Mater Matuta di San Romolo

"SantoRemo bloggers' festival 2007, questo blog ha pippobaudato".